Quando la vendetta è donna

Scritto da Rossella Marangoni
Quando la vendetta è donna

In epoca Tokugawa (1603-1868), in una società in cui la vendetta era strettamente regolamentata, una vendetta condotta da una donna era considerata impropria perché non contemplata dalla legge né dai costumi. Tuttavia, nei rari casi di donne che vendicarono il padre o il marito, poiché, in assenza di un erede o parente maschio in grado di perseguire la vendetta, a una moglie o una figlia poteva essere concesso il permesso di intraprenderla, questi episodi venivano immediatamente ripresi dal teatro e dall’arte dell’ukiyo-e, trasformandone le protagoniste in vere e proprie eroine. Tale, ad esempio, è il caso della vendetta delle sorelle Miyagino e Shinobu, avvenuta nel castello di Shiroishi, (anche Shiraishi) nel feudo di Sendai, e adattata per il jōruri e per il kabuki in un dramma del 1780, Go Taiheiki Shiroishi banashi (La storia di Shiroishi e la Cronaca della Grande Pace).

L’episodio storico risale al 1636. Animate da pietà filiale, senso di lealtà e delle virtù guerriere introiettate anche dal popolo, le giovanissime sorelle (la maggiore, Miyagino, ha solo 13 anni) decidono di vendicare l’ingiusta morte del padre, Yomosaku...

Leggi tutto

Pagine Zen 120

gennaio / aprile 2020
Utagawa Kuniyoshi - Kojo Miyagino 孝女宮城野 (Miyagino the Filial) / Kataka-uchi chuko den 仇撃忠孝傳 (Stories of Dutifulness and Loyalty in Revenge) - British Museum
Sommario
  • Quando la vendetta è donna L’esempio delle sorelle Miyagino e Shinobu
  • Calligrafia: kokoro / mente
  • Poesia e illuminazione La raccolta poetica del Maestro Dōgen
  • Mizuko kuyō nel Giappone contemporaneo (seconda parte)
  • Zen e spade
  • Il drago in Cina Storia straordinaria di un’icona
  • Gli eroi suikoden e il tatuaggio giapponese
  • Ima wa mukashi… Konjaku Monogatari-Shu: una raccolta di favole dall’India, dalla Cina e dal Giappone
  • Un mondo allo specchio Viaggio e fotografia nel Giappone dell’Ottocento
Leggi tutto

Pagine Zen 107

settembre - dicembre 2015
Dama di corte,Yanagawa Shigenobu, 1787-1832.
Sommario
  • Il monozukushi come catalogo del mondo L'arte sopraffina della lista 
  • 能飲一杯無 Vuoi o no bere un bicchiere con me? 
  • Dal kaiseki ai kawaii monster menuBreve storia di un melting pot culinario 
  • Il cibo disegnatoDall’estetica fluttuante Ukiyo-e all’apoteosi nelle anime di Miyazaki 
  • Arte a portata di mano Percorsi tattili al Museo d’Arte Orientale di Venezia 
  • HojōjutsuL’Arte Guerriera della Corda 
  • I due volti della bellezzaIl Giappone di Amélie Nothomb 
  • Il vaso, l'ikebana, l'insieme
  • Il gatto venuto dal cieloHiraide Takashi 
  • Zen 3.0La via della meditazione
Leggi tutto

Pagine Zen 72

giugno 2008 - luglio 2008
L’ukiyo-e in copertina è la parte centrale di un trittico e rappresenta un attore di teatro in un ruolo femminile. Gli attori furono soggetti incisi con frequenza, poiché ai risultati sul piano artistico ne univano uno economico, dovuto alla grande notorietà dell'artista presso gli abitanti della città di edo, popolarità che garantiva agli editori una rapida vendita delle incisioni dove erano ritratti i beniamini del pubblico.
Sommario
  • Ukiyo - e
  • L'incontro del Giappone con la scrittura
  • Giappone esperienze del sacro e credenze antiche
  • Porte e finestre cinesi
  • Shu-Ha-Ri Il budo e la vita
  • Susokukan. Contare i respiri da uno a dieci
  • Zen
Leggi tutto

Pagine Zen 31

aprile - maggio 2004
Immagini: The art of the japanese Kite Bytal Streeter - WEATHERHILL New York – Tokyo
Sommario
  • Tako Gli aquiloni
  • Ukiyo-e
  • Origami e tiro con l'arco
  • Le pratiche alchemiche Zen e alchimia daoista
  • Moodo Strane Parole
  • Tameshigiri La prova del taglio
  • Himiko
Leggi tutto