Pagine Zen 112

maggio / agosto 2017
Tachi Koshirae di periodo Edo
Sommario
  • Tachi, katana e wakizashi
  • "Domande e risposte tra i monti"
  • La fortuna di Hiroshige Un Furisode del Museo d'Arte Orientale di Venezia
  • Azuma Kengiro Lo zen si fa scultura
  • Diversa da cosa? La locanda degli amori diversi
  • La forma dell'invisibile
  • Ryō Cercare il fresco, godersi il fresco
  • Womansword
  • Bonsai Origini di una parola riconosciuta universalmente
Leggi tutto

Pagine Zen 114

gennaio / aprile 2018
Tokiwa Gozen che fugge coi figli, inv. 2682-20 (deposito), di Utagawa Toyokuni (1769- 1825), xilografia policroma.
Sommario
  • L’epica in pittura Iconografia delle glorie militari del passato giapponese nella collezione del Museo d’Arte Orientale di Venezia
  • Non agire 無為
  • Le fotografie della Scuola di Yokohama (1860-1910) Immagini e immaginari
  • Incensi in Giappone L’arte millenaria
  • Il disegno giapponese Tra manga e comics
  • Uomini e orsi Il popolo Ainu delle isole del nord
  • Cronache cinematografiche del post-Fukushima
  • Recensione: AL GIAPPONE Impressioni di una viaggiatrice
  • I bonsanLe origini dei bonsai
Leggi tutto

Pagine Zen 117

gennaio / aprile 2019
La cortigiana Hanamurasaki di Tamaya - Utamaro - 1790 circa - (Immagine MET di New York, particolare) - Immagini come questa hanno certamente influenzato l'arte di Tanaka Ikko e bene rappresentano l'importanza dei capelli, delle acconciature, di pettini e accessori per la cultura giapponese.
Sommario
  • Leggiadre visioni Pettini e acconciature giapponesi tra storia e mondanità
  • L'arte di Tanaka Ikko Dalla cultura classica alla contemporaneità
  • Foschia mattutina 曉嵐
  • Il cammino di Shikoku
  • Quando dici Hiroshima Kurihara Sadako e la poetica della bomba atomica
  • La traduzione in ambito yamatologico Alcune considerazioni
  • In volo sotto i raggi della luna d’autunno Una veduta prospettica nell’esposizione permanente dei dipinti del Museo d’arte orientale di Venezia
  • Bonsai La prima apparizione documentabile
  • Japonismes/Impressionnismes
Leggi tutto

Pagine Zen 100

luglio - settembre 2013
Pagine Zen 100
Sommario
  • Lo shōjo: il manga per ragazze made in Japan
  • L’origine della distanza
  • Simbologia del ciliegio in Giappone
  • Hokusai
  • Le 24 Stagioni e gli haiku
  • Il concetto di impermanenza della forma nel bonsai
  • Poesia d'Estate
  • Zen: Seduti semplicemente
  • Né Dio né legge
Leggi tutto

Pagine Zen 93

settembre - dicembre 2011
Lagerstroemia indica e Vaccinium (altezza 22 cm), Chamaecyparis obtusa (altezza 12 cm), pietra figurata (altezza 6,5 cm). Si tratta di una composizione estiva, presentata su suiban con acqua e sabbia. Questa composizione fa ripensare alle epoche Asuka e Nara, periodi in cui si creavano comunemente giardini con laghetto dove erano disposte rocce a rappresentazione dell'universo buddista o di piccole isole.
Sommario
  • Le origini del bonsai su roccia
  • Ideogrammi, questo strano mondo
  • Evanescente come rugiada
  • Il cloisonné realizzato in Giappone
  • Ninja al cinema
  • Poesia d'autunno
  • Yamada Kosaku
  • Zen
  • Tsunami nucleare
Leggi tutto

Pagine Zen 89

ottobre - dicembre 2010
La roccia e la pietra nell’arte bonsai
Sommario
  • La roccia e la pietra nell'arte bonsai
  • Arti marziali e calligrafia
  • La cerimonia del tè al cinema
  • Due milanesi nell'estremo oriente
  • Zen: Hokkaijoin, Mudra cosmico
  • Le radici del tè
  • Poesia d'autunno
  • La letteratura Giapponese e noi
Leggi tutto

Pagine Zen 78

gennaio - febbraio 2009
2009 - L'anno del Bufalo Giallo o di Terra
Sommario
  • L'anno del bufalo giallo
  • Kodomo-e
  • Bonsai Armonia tra pianta e vaso
  • La musica giapponese nel periodo Kofun
  • Credenze antiche e pratiche rituali persistenti nel Giappone contemporaneo
  • Fatti di terra
  • Zen: L'intervallo
Leggi tutto

Pagine Zen 74

settembre 2008 - ottobre 2008
Ficus retusa Linn, principe incontrastato ed onnipresente della collezione del Crespi Bonsai Museum. Si tratta di un inusuale ogata-bonsai, di grandi dimensioni, con i suoi 300 cm di altezza e 300 cm di larghezza, la cui età stimata supera i 1000 anni.
Sommario
  • Il Ficus millenario del Crespi Bonsai Museum
  • Qi Baishi e l'arte cinese di incidere sigilli
  • Il cinema giapponese e la sua derivazione teatrale
  • Delle Isole del Giappone
  • Il fantasma tra i ciliegi
  • Susokukan contare ”uno” come “dieci”
  • Udon
Leggi tutto

Pagine Zen 67

gennaio 2008 - febbraio 2008
2008 – L’anno del Topo Giallo
Sommario
  • L'anno del Topo Giallo
  • Curiosità alimentari del Capodanno giapponese
  • Samu La spiritualità del lavoro
  • Il cinema Giapponese fra tradizione e modernità
  • Zen
  • Suggerimenti per l'acquisto di un bonsai
Leggi tutto

Pagine Zen 63

settembre - ottobre 2007
Daruma rosso di Isshi Bunju (1608-1646).
Sommario
  • Un vecchio barbaro barbuto
  • Sushi
  • Tenzo Il cuoco Zen
  • Isamu Murata Il discepolo del Bonsai moderno
  • Giocattoli tradizionali giapponesi
  • Il Mondo di Banana Yoshimoto
Leggi tutto

Pagine Zen 62

luglio - settembre 2007
Tisshu mania
Sommario
  • Tisshu mania
  • Budokan Il dojo tradizionale in Giappone
  • Isamu Murata Il discepolo del bonsai moderno
  • Zen: La poesia Zen Haiku
  • Giocattoli tradizionali giapponesi
  • Il non agire La filosofia cinese del Wu Wei
Leggi tutto

Pagine Zen 54

ottobre - novembre 2006
L’effimero e la cerimonia del te in Giappone
Sommario
  • L'effimero e la cerimonia del tè
  • Bonsai La Collocazione
  • Appunti dal Giappone
  • Zen: Recitare i sutra
  • Lo shamisen
  • Nelle tenebre Domande e risposte
  • Udon con curry di funghi
Leggi tutto